I SEGNI DEL CORPO,    
l’espressività umana in ottanta scatti     
 Una mostra in esterni sull’espressività del corpo umano
 come prima forma di comunicazione che precede la parola

 

Treviso

21 dicembre 2007 - 30 gennaio 2008
Piazza dell’Università e Piazza Dogana - Quartiere Latino
A cura della Città di Treviso in collaborazione con la
Fondazione Cassamarca

 

Torino

7 novembre 2006 - 10 gennaio 2007
Piazza San Carlo.

A cura della Città di Torino e della Fondazione Torino Musei in collaborazione con Torino Capitale Mondiale del Libro

 


Un’esposizione presentata dalla Città di Torino e dalla Fondazione Torino Musei in collaborazione con Torino Capitale Mondiale del Libro - nell' ambito della nomina di Torino Capitale Mondiale del Libro con Roma da parte di UNESCO. Ottanta fotografie a colori in grande formato, illuminate di sera, ciascuna commentata da un testo.
Un progetto di Tiziana e Gianni Baldizzone sull’espressività del corpo umano come prima forma di comunicazione che precede la parola.
Osservare il viso e i gesti dell’uomo è iniziarsi a un linguaggio che - a differenza di quello articolato costretto entro i limiti di un numero ristretto di fonemi - ha infinite sfumature.
E’ come entrare in un labirinto di segni che il corpo manda all’Altro, rivelatori di pensieri ed emozioni, e di segni che il corpo porta impressi su di sé – tatuaggi, scarificazioni, rughe... - rivelatori di identità o appartenenza.
Un viaggio che attraversa continenti, culture e civiltà dentro a visi, sguardi, mani e gesti di uomini e donne di diversa età, razza, cultura e religione alla scoperta del genio espressivo dell’Uomo e dell’unicità e universalità del linguaggio del corpo. Un viaggio alle origini, per non dimenticare – nell’epoca di internet e dei messaggi via etere – il lato umano della comunicazione rappresentato dal primo strumento(il corpo) che l’uomo ha usato per comunicare e fornire informazioni.
Un’esposizione per lanciare – attraverso il linguaggio comune dell’espressività fisica – un messaggio di unità, rispetto e salvaguardia delle reciproche diversità che caratterizzano, come ogni specie, anche quella umana.

Partners

Città di Torino, Fondazione Torino Musei, Torino Capitale Mondiale del Libro con Roma, UNESCO, Intesa Private Banking, CAAM Alternative Investments, CAAM sgr, IGPDecaux.
Il Libro della mostra

La mostra è accompagnata dal libro "I Segni del corpo", 5Continents Editions, Milano. Introduzione di T. & G. Baldizzone e un testo di Francesco Remotti, professore di antropologia culturale all’Università di Torino.
   
 
 
 
 
 
 

Copyright © Tiziana & Gianni Baldizzone 2006. Tutti i diritti riservati per tutti i Paesi.
E’ vietata la riproduzione e adattamento totale o parziale, con qualsiasi mezzo e/o su
qualsiasi supporto, meccanico o elettronico, delle fotografie, testi e qualunque altro
elemento di questo sito senza previo consenso scritto di Tiziana & Gianni Baldizzone.